Donna Italiana Ritarda La Partenza Di Un Volo A Causa Della Sua Incontenibile Felicità

Una giovane assistente di volo italiana ha fatto partire in ritardo un volo Milano-Londra per via della sua “esplosione di gioia”. Il volo avrebbe dovuto decollare alle 13:15 ma, a causa dell'euforia della donna, i 264 passeggeri hanno subito un ritardo di oltre 15 minuti. Jessica, la protagonista di questa storia, ha raccontato in seguito di non avere intenzione di arrecare alcun danno ai passeggeri, né di essersi accorta che stava diventando un pericolo per la sicurezza del volo. Semplicemente non riusciva a restare seduta, a causa di tutta l'eccitazione che provava. Poco prima del decollo, Jessica ricevette infatti una notizia meravigliosa che la rese la persona più felice di tutto l'aereo. Jessica, studentessa di lungo corso, aveva fatto domanda in molte università straniere nella speranza di poter diventare un giorno un avvocato e, giusto pochi attimi prima del decollo, ricevette la buona notizia che stava aspettando da tanto tempo. 

“Ricevetti un'e-mail da una prestigiosa scuola di legge americana, che diceva che ero stata accettata con una borsa di studio a copertura totale”, raccontò Jessica. “Non riuscivo a trattenere la felicità e il sollievo immensi che provavo, dal momento che da due anni non facevo altro che inviare domande di ammissione”. I passeggeri videro una cosa che non si sarebbero mai aspettati, ovvero l'hostess che saltava qua e là all'impazzata nella cabina.

Anche se ovviamente siamo tutti felicissimi per Jessica, non possiamo tollerare questo tipo di reazione che fece partire in ritardo tutti i passeggeri. Fortunatamente, la compagnia aerea non le comminò alcuna sanzione. Il responsabile del personale di volo le inviò, comunque, un richiamo ufficiale. Speriamo che anche la carriera di Jessica possa finalmente decollare!


I voli in ritardo sono sempre una scocciatura, indipendentemente dalle cause, ma qui sotto abbiamo elencato alcune delle motivazioni più curiose e divertenti che hanno impedito a degli aerei di decollare in orario. 

Ad esempio, alcuni anni fa un volo in partenza da Fort Lauderdale (USA) subì un ritardo perché non si riuscivano a trovare i piloti da nessuna parte. Venne annunciato che i piloti erano irreperibili e, alla fine, bisognò chiamare in fretta e furia dei sostituti. 

Oltre 200 passeggeri non riuscirono ad arrivare a destinazione, con un volo della British Airways, solo perché venne trovato un topo che gironzolava sull'aereo. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il problema non era di carattere sanitario, ma di sicurezza: il topo, infatti, aveva rosicchiato alcuni dei cavi situati nella parte posteriore del velivolo.

Un altro problema riguardante British Airways si verificò quando un volo subì un ritardo poiché non era presente il quantitativo minimo richiesto di asciugamani di carta. Trattandosi di un volo transatlantico a lungo raggio, era necessaria un'adeguata fornitura di consumabili nei servizi igienici. Tuttavia, non fu possibile risolvere il problema in tempi rapidi, e l’aereo partì con ben 5 ore di ritardo.

Ti sei divertito a leggere questi motivi, divertenti e curiosi, che hanno causato dei ritardi nella partenza dei voli? Se ti sono piaciute queste storie, e desideri leggerne altre simili, iscriviti alla nostra mailing list. Riceverai gli ultimi aggiornamenti dal nostro blog e, inoltre, potrai usufruire di uno sconto del 15% sul negozio online.

Iscriviti alla nostra mailing list per il 15% di sconto

* Inserisci qui

Share this post



← Older Post Newer Post →